Della collazione. Del pagamento dei debiti.

Artt. 737-756.

Disponibile
Codice Prodotto
000002703
 
Anno di edizione
2009
Pagine
XIX - 496
ISBN
9788814150449
Materia
Successioni e donazioni
53,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Come sempre analitico nella trattazione, anche questo contributo al Commentario affronta una puntuale specifica di due particolari capi del codice civile, relativi alla collazione e al pagamento dei debiti. Partendo dall'estrazione storica dell'istituto della collazione, il volume scandisce l'esame sistematico delle ipotesi in cui si configura la necessità della sua applicazione e tutte le collegate circostanze in cui questa si presenta dubbia, fittizia o utile alla effettiva parificazione degli eredi. Si esaminano poi i beni, distinti per valore e natura, che ne divengono oggetto, le spese che invece ne rimangono escluse ed anche le forme utili alla dispensa dalla collazione stessa, non tralasciando la particolarità dei casi che si diversificano in base all'identità dei destinatari in qualità di coniuge, ascendenti o discendenti. Specificata, altresì, è la disciplina relativa al perimento della cosa donata, alla produttività di frutti ed interessi delle somme soggette a collazione e quella riguardante i miglioramenti, le spese e i deterioramenti dei beni immobili. Ampio spazio è poi dedicato anche alla ripartizione dei debiti ereditari, al loro pagamento e all'esercizio della ripetizione, ai casi di insolvenza dei coeredi e all'ipotesi di esenzione dal pagamento. Si ripercorre tutto il dibattito sia dottrinario che giurisprudenziale sui temi indicati, corredati infine da una ricca e qualificata bibliografia.
Direttore Collana: Francesco Donato Busnelli

Prodotti correlati