Lavoro, welfare e democrazia deliberativa.

Edizione aggiornata.

Disponibile
Codice Prodotto
000005453
 
Anno di edizione
2010
Pagine
XIX - 750
ISBN
9788814155451
Area di interesse
Professione
Materia
Lavoro: previdenza e sindacale
70,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume offre una serie di contributi, più che di risposte, alle problematiche della materia in questione: obiettivo dell'opera è la lettura del Metodo aperto di coordinamento (MAC), alla luce delle teorie sulla democrazia deliberativa, vale a dire di quella forma di democrazia che sembra puntare soprattutto sul processo deliberativo. Le questioni affrontate non sono analizzate da un mero punto di vista teorico, ma, come suggerisce il titolo dell'opera, la discussione verte soprattutto in quale modalità sia auspicabile e possibile governare il mercato del lavoro e il welfare, in un sistema di regole a livello nazionale, sopranazionale e locale. Il volume pertanto è suddiviso in due sezioni: nella prima parte si affronta sotto forma di dialogo multidisciplinare la tematica di come governare il lavoro e il welfare attraverso la democrazia deliberativa del lavoro, nella seconda parte, invece, si analizza in particolare il Metodo aperto di coordinamento delle politiche sociali nella pratica.

Prodotti correlati