L'eutanasia.

Commento giuridico-etico della nuova legge olandese. Prefazione del Cardinale Dionigi Tettamanzi Arcivescovo di Milano.

Disponibile
Codice Prodotto
000014962
 
Anno di edizione
2003
Pagine
XI - 202
ISBN
9788814098369
Area di interesse
Materia
Filosofia e teoria generale del diritto
14,50 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'opera presenta la legge olandese di legalizzazione dell'eutanasia, approvata nel 2001, nel contesto della storia più che ventennale che la prassi dell'eutanasia ha in Olanda. Lo studio mette in rilievo che le scelte giuridiche operate dal legislatore hanno come scopo principale quello di assicurare la completa non perseguibilità dei medici che praticano l'eutanasia. Tra gli strumenti per conseguire questo obiettivo si deve segnalare la definitiva emarginazione della magistratura e la scarsa o nulla attenzione per la qualità del consenso dato dai malati che chiedono l'eutanasia. Sotto il profilo etico vengono presi in considerazione i principi di autonomia e di beneficenza, che nella società olandese sono considerati i fondamenti etici prima della prassi e poi della legislazione sull'eutanasia. In una seconda parte del lavoro si discute il possibile effetto domino di questa legislazione su altri Paesi. Lo studio si conclude con una discussione sul concetto di morte cerebrale, particolarmente utile per le decisioni sui casi limite.

Prodotti correlati