Crispi e lo stato d'assedio in Sicilia.

Disponibile
Codice Prodotto
000020851
 
Anno di edizione
1999
Pagine
VIII - 372
ISBN
9788814078354
Materia
Costituzionale, Storia del diritto
23,24 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

La ricerca muove da un'approfondita indagine sulla politica "regionale" di Crispi dopo l'adozione dello stato d'assedio. La gestione dei meccanismi repressivi, le riforme che riguardano la Sicilia e il rapporto tra le élites politiche e le amministrazioni locali sono tra i principali temi trattati nel volume.

Prodotti correlati