Il Consiglio di Stato nella Storia d'Italia.

Le biografie dei magistrati (1861-1948). Due tomi.

Disponibile
Codice Prodotto
000028422
 
A cura di
Anno di edizione
2006
Pagine
XXXVI - 2416
ISBN
9788814133336
Materia
Processo amministrativo, Storia del diritto
180,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Presentazione di Alberto De Roberto e Renato Laschena. Con questa opera viene finalmente realizzata l'iniziativa promossa nell'anno 2000 dal Consiglio di Stato, diretta alla redazione di un dizionario biografico dei magistrati che sono entrati a far parte dell'Istituto dalla data dell'unificazione italiana fino al 1948. Le biografie pubblicate non consistono in una semplice esposizione di dati anagrafici e di carriera, ma offrono un attento resoconto del percorso di ciascuno nella complessa realtà del suo tempo, con individuazione dei punti salienti dell'attività svolta, del contributo apportato ai lavori del Consesso e dei principali "arresti" di cui è stato estensore. Viene così offerto un quadro rilevante anche della giurisprudenza nelle varie epoche, dei progressi compiuti nella ricerca di soluzioni dirette a contemperare l'interesse pubblico e l'interesse dei cittadini, dell'impulso dato dal Consiglio all'evoluzione dell'ordinamento. Attraverso le biografie si è raggiunto anche l'obiettivo di porre in evidenza l'apporto offerto, nel periodo considerato, dall'Istituto alla storia delle Istituzioni patrie. I magistrati del Consiglio di Stato hanno, infatti, esplicato la loro attività non soltanto all'interno di Palazzo Spada ma anche nel Parlamento, nel Governo e all'interno dei grandi Corpi della Pubblica Amministrazione.
A cura di: Guido Melis

Prodotti correlati