Bioetica, deontologia e diritto per un nuovo codice professionale del medico.

Atti Certosa di Pontignano. Siena, 5-6 febbraio 1999. A cura di Mauro Barni.

18,08 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il nuovo codice di deontologia medica, approvato nel 1998, traduce in doveri di comportamento le fondamentali norme che regolano il rapporto tra medico e ammalato e tra medicina e società; norme, peraltro, sempre più influenzate dalla bioetica. Così la deontologia medica si arricchisce del contributo "di umanità", che deriva dalla maturazione della coscienza dei diritti e che le regole europee contenute nella Convenzione sui diritti dell'uomo e la biomedicina, hanno elevato a dignità di principi per una nuova formazione degli operatori sanitari. Il volume, attraverso i contributi di un gruppo di eminenti studiosi che hanno analizzato il codice di deontologia medica nelle sue valenze giuridiche, morali, sociali e medico-legali, offre una efficace sintesi del nuovo modo di intendere la medicina oggi, ricca di spunti e di indicazioni per il medico, per il giurista e per chi si occupa di problemi etici e sociali.

Prodotti correlati