Il quasi equity.

Aspetti istituzionali, teoria economica ed evidenza empirica.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000039458
 
Anno di edizione
2003
Pagine
IX - 268
ISBN
9788814102509
Area di interesse
Professione
Materia
Economia e aziende
20,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Nella vasta categoria di strumenti finanziari che giustappongono sia caratteristiche di capitale debito, sia capitale di rischio, il volume si concentra su quelli che non hanno diritti di voto pieni, ma contingenti a determinati stati del mondo. Tali strumenti, denominati quasi equity, tendono infatti ad assumere le caratteristiche del capitale di rischio, ma non pienamente. Lo studio mette in luce come le diverse categorie di strumenti di quasi equity oscillino fra l'essere una "nuova frontiera" negli studi di finanza aziendale e un rinnovato metodo, a disposizione dei gruppi di controllo, per garantirsi benefici privati. A tale proposito, il volume affronta non solo i punti di vista sviluppati dalla teoria economica e finanziaria in materia, ma prende in esame anche il dibattito istituzionale nazionale ed internazionale, alla luce della riforma del diritto societario italiano e degli studi, in materia di diritto societario e di futura direttiva sull'Offerta pubblica di acquisto comunitaria, redatti dall'High Level Group of Experts of Company Law della Commissione Europea.

Prodotti correlati