Il socio "assenteista".

Disponibile
Codice Prodotto
000040643
 
Anno di edizione
2005
Pagine
XV - 360
ISBN
9788814115905
Materia
Societa'
27,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il lavoro costituisce una ricerca sistematica sulla situazione giuridica soggettiva del socio assenteista, ignaro o immemore, ossia di quel socio infinitesimale, presente in tutte le società a larga base azionaria ed elettivamente in quelle quotate il quale, proprio a motivo del più che modesto valore della propria partecipazione, non si cura di prendere parte alla vita sociale, ossia di esercitare i cosiddetti "diritti amministrativi" e "patrimoniali" o, addirittura, non ha più neppure coscienza di essere socio. Ad onta di ciò, in ragione della ancipite figura del socio di società commerciali, egli non perde mai tale qualifica in forza del suo disinteresse rimanendo, secondo una icastica espressione della dottrina francese, prisonnier de son titre. L'indagine si sviluppa quindi su mezzi e accadimenti sociali che, in via incidentale o istituzionale, possono essere dotati di funzioni o comunque di caratteristiche ablatorie nei confronti della posizione di socio. Vengono di conseguenza partitamente esaminati gli istituti del diritto commerciale interessati alla vicenda, traendone le conseguenze correlate al tema dell'indagine.

Prodotti correlati