Certezza pubblica e "certezze" private.

Poteri pubblici e certificazioni di mercato.

Disponibile
Codice Prodotto
000041809
 
Anno di edizione
2010
Pagine
XXI - 318
ISBN
9788814156069
Professione
Materia
Civile, Economia e aziende
34,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il concetto di 'certezza' ha sollevato continui interrogativi per la scienza giuridica e numerose sono state, infatti, le teorie della certezza che hanno riflesso, nel tempo, le concezioni del potere pubblico e la sua capacità di strutturare, conformare, qualificare e condizionare le manifestazioni dell'agire umano nell'ambito sociale e in quello economico. L'ipotesi di lavoro del presente studio nasce su un terreno di indagine quasi inesplorato da parte della scienza giuridica pubblicistica e intende, infatti, affrontare la questione delle certificazioni di mercato che offrono una ricca fenomenologia di 'interdipendenze' tra pubblico e privato nella produzione di certezze. La struttura della ricerca evidenzia, inoltre, le opzioni metodologiche che ne hanno segnato lo sviluppo, all'interno della manifestazione dei fenomeni giuridici oltre i confini degli ordinamenti statuali, abbandonando così il più tradizionale metodo positivistico caro alla scienza giuridica.

Prodotti correlati