La valutazione di incidenza.

La tutela della biodiversita' tra diritto comunitario, nazionale e regionale.

Disponibile
Codice Prodotto
000042411
 
Anno di edizione
2009
Pagine
XI - 300
ISBN
9788814145704
Area di interesse
Professione
Materia
Amministrativo, Ambiente e beni culturali
28,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Alle soglie del terzo millennio, la tutela ambientale diventa, il crinale su cui misurare le politiche pubbliche rispetto alle più complessive questioni dello sviluppo. Non a caso, gli Autori assumono immediatamente questa consapevolezza, in apertura del volume, sottolineando significativamente che il rischio del deperimento delle risorse biologiche naturali ne pone in dubbio il godimento non solo da parte delle generazioni future, ma, ancor prima, inficia seriamente tale possibilità anche rispetto alla generazione attuale. Il testo analizza due problematiche che vanno sottolineate per la profondità e l'orizzonte che prospettano ai giuristi: il pluralismo degli ordinamenti e il ruolo della tecnica rispetto alle scelte del legislatore. Emerge dal volume, un dato fondamentale e dalle rilevanti implicazioni giuridiche, ovvero la trasversalità della materia ambientale, che percorre molteplici ambiti e settori, dall'agricoltura, al territorio, alla biodiversità. Gli Autori affrontano sul versante giuridico il tema degli organismi geneticamente modificati, tema cruciale per l'economia e la società del terzo millennio.
Direttore Collana: Stefano Nespor

Prodotti correlati