Corte di giustizia, integrazione comunitaria e diritto internazionale privato e processuale.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000045640
 
Autore
Anno di edizione
2005
Pagine
XVII - 572
ISBN
9788814121951
Professione
Materia
Comunita' europee e unione europea, Internazionale pubblico e privato
50,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Le incidenze del diritto comunitario e dell' opera interpretativa della Corte di giustizia sul diritto internazionale privato e processuale hanno assunto un crescente rilievo pratico e teorico. Molti aspetti della disciplina ne sono risultati radicalmente trasformati. Il volume analizza sistematicamente tali incidenze. In primo luogo, esamina le competenze esercitate dalla Corte in base al nuovo titolo IV del Trattato CE, base giuridica della politica comunitaria di cooperazione per la progressiva realizzazione di uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia, che ha condotto alla recente emanazione, fra gli altri, di norme uniformi relative alla competenza giurisdizionale e l'esecuzione delle decisioni, alle procedure di insolvenza, alla disciplina delle notificazioni e all'assunzione delle prove. Viene poi analizzata la giurisprudenza comunitaria che, attraverso principi quali la non discriminazione sulla base della cittadinanza e quelli attinenti le libertà di circolazione, maggiormente incide sugli aspetti teorici del diritto internazionale privato e processuale e sul funzionamento delle relative norme interne, pattizie e comunitarie. I risultati così raggiunti vengono infine messi in relazione ai più recenti progetti comunitari diretti all'unificazione delle norme di conflitto in materia contrattuale ed extracontrattuale.

Prodotti correlati