Lo scioglimento del matrimonio.

Art. 149 e L. 1 dicembre 1970, n.898. Terza edizione.

Disponibile
Codice Prodotto
000055683
 
Anno di edizione
2010
Pagine
XXIV - 1280
ISBN
9788814158315
Professione
Materia
Civile, Persone: famiglia e minori
140,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il principio di indissolubilità del matrimonio è stato ribaltato dalla riforma del 70 con l'introduzione nel nostro ordinamento giuridico dell'istituto del divorzio, nato da una forte tensione tesa al bilanciamento tra due valori: quello della persona fondata sulla libertà e quello della famiglia fondata sul matrimonio. L'opera analizza, a partire dalla norma codicistica (art. 149 c.c.), le cause di scioglimento del matrimonio, esaminandone tutti i profili, la rilevanza e gli effetti, sia personali che patrimoniali. Passa in rassegna e commenta anche i singoli articoli della legge 1° dicembre 1970, n. 898, illustrandone i principi, le applicazioni pratiche, dalla fase delle trattative sino alla sentenza, nonché le interpretazioni dottrinali e gli orientamenti giurisprudenziali in merito. Per una visione trasversale dell'istituto non manca una riflessione sulle norme tributarie in materia (art. 19, legge n. 74/1987).

Prodotti correlati