Contratto di agenzia e fallimento del preponente.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000064520
 
Anno di edizione
2004
Pagine
IX - 238
ISBN
9788814107979
Materia
Obbligazioni e contratti, Societa'
17,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il contratto d'agenzia avendo ad oggetto la promozione delle vendite dei prodotti dell'industria e del commercio, è tra i più importanti e frequenti contratti d'impresa; per tale ragione, il fallimento dell'imprenditore coinvolge sempre l'agente di commercio. L'elevato numero di fallimenti dichiarati nel nostro Paese rende evidente la concreta e notevole rilevanza delle problematiche relative ai rapporti tra agente di commercio e fallimento dell'imprenditore preponente. L'opera offre quindi ai diversi operatori coinvolti, una trattazione sistematica e tendenzialmente completa di tutte le difficili questioni che si possono porre nel caso di fallimento dell'imprenditore preponente, non solo alla luce della giurisprudenza e della dottrina disponibili, ma anche prefigurando soluzioni con speciale riferimento alle novità che il diritto comunitario e le più recenti modifiche legislative e della contrattazione collettiva hanno apportato alla materia. Il volume, dopo una prima parte introduttiva dedicata all'agente in particolare, analizza la reazione degli istituti retributivi propri dell'agente di commercio in conseguenza della dichiarazione di fallimento dell'imprenditore preponente e sia con riguardo al contratto d'agenzia già in precedenza cessato e sia con riguardo al contratto ancora in corso. Gli ultimi capitoli consistono in uno studio sul privilegio dell'agente e sulla prescrizione dei suoi diritti, sempre con specifico riferimento alla situazione derivata dal fallimento dell'imprenditore preponente.

Prodotti correlati