La firmitas del giudicato penale: essenza e limiti.

Disponibile
Codice Prodotto
000071400
 
Anno di edizione
2009
Pagine
X - 434
ISBN
9788814145834
Materia
Penale, Processo penale
45,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Oggi, il consolidato equilibrio dinamico tra la firmitas del giudicato penale e l'emergere del novum è scosso dall'irrompere di "rivoluzionarie", ma stimolanti, prospettive de iure condendo che mirano a recuperare al sistema dei rimedi straordinari di revoca del dictum, non solo altre e rilevanti situazioni giuridiche endordinamentali, ma anche fattispecie giudiziali di matrice extrastatuale che incidono direttamente sulla sfera soggettiva dei cittadini. Si pone, quindi, con straordinaria attualità, all'attenzione della cultura giuridica accademica e professionale la questione di saggiare il tradizionale principio di irrefragabilità del giudicato, al fine di coglierne le potenzialità inespresse ed i limiti invalicabili, tentando così di delineare il prisma dei rapporti tra la certezza del diritto e l'esigenza euristica di verifica straordinaria del dictum penale.

Prodotti correlati