Ius commune tra vecchio e nuovo mondo.

Mari, terre, oro nel diritto della conquista (1492-1680)

Disponibile
Codice Prodotto
000091622
 
Anno di edizione
2004
Pagine
XVI - 496
ISBN
9788814110313
Area di interesse
Materia
Storia del diritto
41,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume, sulla base di documenti di archivio e della letteratura coeva, pone in risalto il ruolo della cultura giuridica nella Conquista. Il diritto fu uno dei principali strumenti con cui gli europei si rapportarono alla realtà naturale e antropologica del Nuovo Mondo: l'oceano, le Nuove Terre, con le loro ricchezze e i loro elementi.

Prodotti correlati