Persona e danno.

Volume III - Le persone deboli. I minori. I danni in famiglia. Con la collaborazione di Enrico Pasquinelli.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000097937
 
Anno di edizione
2004
Pagine
XVII - 1062
ISBN
9788814109034
Professione
Materia
Civile, Persone: famiglia e minori
Prezzo speciale 73,15 € Prezzo normale 77,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

In pochi altri settori si è assistito, durante gli ultimi anni, ad un cambiamento così profondo delle regole quanto nel campo del danno alla persona. Le pronunce nn. 8827 e 8828/2003, della Cassazione, hanno sancito, insieme alla sentenza n. 233/2003, della Corte costituzionale, un significativo giro di boa quanto alla sede disciplinare della materia. E altre importanti decisioni della S.C. sono venute aggiungendosi in seguito. Nuove istanze di salvaguardia mostrano di bussare sempre più spesso alle porte dei tribunali: sul terreno della famiglia, del lavoro, dei diritti civili, del processo, dell'ambiente, dei rapporti con la pubblica amministrazione. Prerogative individuali di tipo inedito vanno affermandosi, giorno per giorno, con riguardo ai malati, ai minori, ai morenti, ai sofferenti psichici, ai "diversi", alle vittime in genere. Il Trattato mira a fornire un panorama completo degli orientamenti legislativi, giurisprudenziali e dottrinari in corso e ad esaminare, anche sotto il profilo applicativo, i fili conduttori della responsabilità civile di domani.

Prodotti correlati