Il codice sulla protezione dei dati personali.

Disponibile
Codice Prodotto
000107450
 
Anno di edizione
2004
Pagine
XXVIII - 714
ISBN
9788814107962
Area di interesse
Professione
Materia
Privacy, Amministrativo
54,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'opera, si propone di spiegare il senso e le ragioni delle norme, sia di quelle vecchie che di quelle di nuovo conio, ma non secondo la visione personale del commentatore, bensì attraverso l'apposizione ad ogni articolo di una ragionata e fedele tessitura delle trame più significative della dottrina e della giurisprudenza, ivi compresa quella del garante della privacy, sui temi ed i casi avutisi dall'entrata in vigore della L. n. 675 del 1996 ai nostri giorni. Viene sviluppato anche il tema dell'accesso ai documenti amministrativi, nonostante il "codice" contenga solamente una norma di rinvio alla normativa vigente. Il commento si estende anche agli allegati del "codice", ossia ai codici deontologici finora pubblicati e al disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza. L'analisi viene svolta all'interno del testo, in occasione del commento delle norme di riferimento, e non separatamente; e ciò al fine di rendere più agevole la comprensione del sistema, che poteva essere compromessa dalla frantumazione della linea del discorso. Quanto alla forma si è cercato di renderla omogenea il più possibile, nonostante la pluralità degli apporti. Il "codice" è stato articolato secondo la struttura del d. lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, che è diviso in tre Parti generali, a loro volta contenenti i Titoli, entro i quali relativi Capi indicano gli ambiti trattati più specificamente. All'inizio di ciascun Titolo, nel caso in cui la materia trattata sia molto ampia, si è inserito precedentemente al commento dei singoli Capi una parte introduttiva di carattere generale, che ne traccia sinteticamente le linee fondamentali. Quando un testo è richiamato più volte, le indicazioni complete sono riportate nella bibliografia che apre ciascun gruppo di norme oggetto di commento unitario, mentre successivamente è citato solo numero progressivo al quale ci si riferisce, il nome e la pagina dell'opera. Dopo il testo, riportante l'articolo in commento, sono indicate le norme di legge antecedenti ad esso abrogate per effetto della sua entrata in vigore: al termine della nota di commento, invece, sono segnalati i principali nessi normativi di carattere generale, emersi nel corso della trattazione stessa e gli eventuali articoli del suddetto decreto legislativo, connessi all'argomento. Le note di commento agli articoli sono suddivise in uno o più paragrafi, all'interno dei quali le parole ed i periodi maggiormente significativi sono evidenziati al fine di facilitarne la lettura.

Prodotti correlati