Le obbligazioni dei condomini

Per farla finita con la solidarieta' Attiva la versione digitale su www.bibliotecavolumi.giuffre.it

Disponibile
Codice Prodotto
000131806
 
Anno di edizione
2013
Pagine
X - 166
ISBN
9788814184741
Area di interesse
Professione
Materia
Locazioni e condominio
20,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

La ricerca intende portare un contributo al problema del modo di attuazione delle obbligazioni dei condomini. Secondo le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, le obbligazioni per le parti comuni assunte dall'amministratore del condominio sono contrassegnate dalla parziarietà, con la responsabilità dei singoli condomini nei limiti della quota - non dalla solidarietà, per cui ciascuno risponde per l'intero. L'asserto in dottrina ha suscitato un importante dibattito e, soprattutto in un primo tempo, censure e disapprovazioni. Sulle orme della pronunzia della Suprema Corte, l'indagine ribadisce ( con precisazioni ed approfondimenti impossibili nella motivazione della pronunzia) che le disposizioni di cui agli artt. 1293 e 1294 c.c. non stabiliscono la solidarietà per le obbligazioni dei condomini, in quanto si limitano a descrivere le modalità dell'attuazione dei condomini in genere: occorrerebbe una norma prescrittiva ad hoc che nel codice si rinviene.

Prodotti correlati