La bancarotta e i reati fallimentari

Per saperne di piu: www.bibliotecavolumi.giuffre.it

Disponibile
Codice Prodotto
000133431
 
Anno di edizione
2013
Pagine
XII - 390
ISBN
9788814167522
Area di interesse
Professione
Materia
Penale, Processo penale
49,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume esamina gli elementi costitutivi dei reati di bancarotta e degli altri reati fallimentari con un approccio lineare ed approfondito, grazie all'analisi delle ultime novità legislative che hanno modificato la materia: in particolare, l'inserimento dell'art. 217 bis l.f. in tema di esenzioni dei reati di bancarotta nonché dell'art. 236 bis l.f. che ha introdotto il reato di falso in attestazioni e relazioni. E', inoltre, arricchito dal costante richiamo alla giurisprudenza di legittimità, con particolare attenzione ai numerosi e recenti interventi in materia delle Ss.Uu. della Corte di Cassazione: tra queste ultime, si ricordano la pronuncia sulla legittimità della segnalazione al P.M. dell'insolvenza del debitore da parte del tribunale fallimentare in caso di desistenza del creditore istante (n. 9409/2013), sulla natura unitaria o pluralistica dei fatti di bancarotta (n. 21039/2011) e sull'esclusione del liquidatore nominato nel concordato preventivo con cessione dei beni dal novero dei soggetti attivi dei reati di bancarotta (n. 43428/2010). Il lavoro è pensato e realizzato per fornire all'interprete uno strumento infomativo diretto, completo ed attuale.
Direttore Collana: Paolo Cendon

Prodotti correlati