Tassazione attraverso le aziende tra contabilismo e stime

Dimensioni organizzative d'impresa e profili patologici della fiscalita'

Disponibile
Codice Prodotto
000142994
 
Autore
Anno di edizione
2013
Pagine
XX - 488
ISBN
9788814181313
Area di interesse
Professione
Materia
Economia e aziende
48,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Superando il tradizionale metodo di ricerca giuridica, fondato sull'analisi interpretativa della norma, il libro analizza prioritariamente i fatti economici aziendali per risalire alla coerenza di sistema della disciplina tributaria applicabile. Per questo motivo esso costituisce un punto di incontro tra diritto ed economia, generale ed aziendale. D¿altra parte le aziende rappresentano ormai entità alle quali, come 'aggregazioni intermedie', lo Stato, massima aggregazione sociale, chiede di esigere i tributi. La pubblicazione dedica una sezione rilevante ad una ricerca sui 'numeri' della tassazione attraverso le aziende organizzate (circa trentamila), che costituiscono la parte nettamente prevalente delle entrate tributarie, pari a circa il 70% del totale. Resta scoperta, però, la ricchezza non intercettata tramite le aziende, che dovrebbe essere determinata e tassata dagli uffici tributari con metodologie che non sempre e non completamente possono affidarsi al contabilismo aziendale e che richiedono perciò delle stime, più o meno complesse, da parte degli uffici finanziari. Le aziende sono, però, esse stesse soggetti passivi d'imposta e possono praticare comportamenti i cui eventuali profili patologici di natura tributaria sono stati, nelle parti più significative, oggetto di disamina, potendo essi configurarsi quali situazioni di confine tra legittimo risparmio d¿imposta, elusioni ed evasioni reali e quelle che derivano da interpretazioni discutibili della normativa (la c.d. evasione interpretativa) ed, infine, che potendo debordare nelle frodi fiscali che sono la riserva degli strateghi delle aziende con limitate inibizioni legalitarie, spesso di rilevanza internazionalistica. Spiegando il peso economico della tassazione attraverso le aziende come strumento giuridico, il libro vuole costituire un contributo per il superamento degli squilibri spontanei della tassazione attraverso le aziende, così come delle lacerazioni e degli equivoci che pervadono la nostra società in materia di determinazione della ricchezza ai fini tributari.

Prodotti correlati