Sanzioni civili e rapporto di lavoro.

Guida alla lettura della giurisprudenza.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000148250
 
Anno di edizione
2004
Pagine
X - 176
ISBN
9788814110733
Area di interesse
Professione
Materia
Lavoro: previdenza e sindacale
12,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Negli ultimi anni si assiste ad un notevole incremento delle condanne risarcitorie a carico dei datori che pongono in essere atti o comportamenti lesivi della personalità del lavoro. L'attuale scenario, anche a seguito della recente riforma del mercato del lavoro avviata con il d. lgs. n. 276 del 2003, lascia prevedere, nel giro di qualche anno, un importante intervento della giurisprudenza in funzione di supplenza, rivolto a definire gli incerti confini della nuova legislazione che attende, per molti aspetti, di essere completata. Il filtro dell'interpretazione giurisprudenziale si rende indispensabile ogni qualvolta si voglia accedere ad una lettura del diritto in chiave di effettività del comando legislativo. Quest'opera si sviluppa grazie ad una struttura analitica articolata in: nozioni istituzionali, bibliografia essenziale, legislazione e nota di commento. Presenta una casistica giurisprudenziale sulla tipologia delle sanzioni civili nel rapporto di lavoro, fornendo strumenti interpretativi utili a comprendere il processo di adattamento, che si prospetta né rapido né indolore, della nuova legislazione all'impianto consolidato del diritto del lavoro.
Direttore Collana: Giovanna Visintini

Prodotti correlati