Concorso e contiguita' nell'associazione mafiosa.

Disponibile
Codice Prodotto
000151391
 
Anno di edizione
1996
Pagine
VIII - 210
ISBN
9788814060304
Area di interesse
Professione
Materia
Penale
13,43 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il testo, delineati i profili strutturali (normativi ed ontologici) dell'associazione a delinquere e le particolari modalità che connotano i sodalizi mafiosi, individua una ben definita concezione di partecipe, sottolineandone la peculiare dimensione normativa, tutta incentrata sull'affectio societatis e sull'assunzione di un "ruolo". Vengono poi esaminati analiticamente il favoreggiamento, l'assistenza agli associati e le aggravanti di cui all'art. 7 L. 203/1991, onde evidenziarne gli effettivi ambiti, per poi, dopo aver offerto un'articolata "lettura" dell'art. 110 c.p. e delle connesse problematiche "causali", affrontare, sia sotto il profilo dogmatico che concretamente applicativo, il concorso eventuale dell'extraneus nell'associazione. Il volume offre una possibile soluzione nel rispetto dei principi e delle regole di disciplina, nonché delle istanze di politica criminale sottese al fenomeno "mafioso" ed ai suoi inquietanti rapporti con la società e le istituzioni; conclude l'opera un breve ma stimolante paragrafo "de iure condendo".

Prodotti correlati