La nullita' parziale del contratto.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000165250
 
Anno di edizione
2004
Pagine
XVII - 622
ISBN
9788814107696
Professione
Materia
Obbligazioni e contratti
40,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume, ricco di spunti giurisprudenziali e dottrinali, si presta per un utilizzo conoscitivo e come fonte dalla quale trarre indicazioni per l'individuazione delle possibili soluzioni ai casi concreti. L'opera coglie la materia nella sua estensione e completezza, esaminando le teorie formate dalla dottrina come anche gli orientamenti della giurisprudenza, di merito e di legittimità. La struttura del testo, infine, appaga le varie necessità di cognizione, delineando gli aspetti sui quali si concentra il rapporto conflittuale che sorge dal divergere degli interessi, intorno a parti o clausole specifiche del vincolo contrattuale, viziate da nullità. Il ruolo centrale acquisito dai rapporti contrattuali nell'ambito delle relazioni tra gli individui, impone di raccordare le diverse prospettive rispetto alle quali si pone la questione della nullità parziale del contratto, individuando le vie che il legislatore consente di percorrere al fine di conservare validità al contenuto residuale del contratto amputato della clausola nulla. A tanto il volume accede mediante un sapiente contributo ricostruttivo della complessa vicenda dogmatica e giurisprudenziale della materia.
Direttore Collana: Cendon Paolo

Prodotti correlati