Uguaglianza e diritto penale.

Uno studio sulla giurisprudenza costituzionale.

Disponibile
Codice Prodotto
000170910
 
Anno di edizione
2012
Pagine
XVIII - 438
ISBN
9788814175206
Area di interesse
Professione
Materia
Penale
45,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il libro intende offrire un contributo all¿analisi del ruolo rivestito dal principio di uguaglianza nello sviluppo della giurisprudenza costituzionale nel settore del diritto penale sostanziale. Emerge un quadro ricco di implicazioni sull'assetto assiologico e politico-criminale e sui limiti della coercizione penale. Il principio di uguaglianza costituisce non solo la base per valorizzare il principio di proporzione ma anche il fondamento dei principi 'materiali' di garanzia del diritto penale di uno Stato democratico

Prodotti correlati