Apolidia.

Disponibile
Codice Prodotto
000193510
 
Autore
Anno di edizione
2012
Pagine
XXII - 394
ISBN
9788814175428
Professione
Materia
Persone: famiglia e minori , Immigrazione e stranieri, Internazionale pubblico e privato
39,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'apolidia è un problema che colpisce circa 12 milioni di persone in tutto il mondo. Gli apolidi privi di riconoscimento non hanno alcuna cittadinanza e non godono dei diritti umani fondamentali. Essa costituisce uno dei più preoccupanti problemi del nostro tempo, dando luogo a tensioni politiche e socio-economiche tra i vari Stati e diventando così una minaccia per la pace e per la sicurezza internazionale. Questo studio, dopo aver osservato i grandi eventi storici avvenuti in Europa nel secolo scorso che hanno dato origine alla questione dell'apolidia, evidenzia la situazione di alcune popolazioni e comunità di apolidi oggi esistenti nel mondo. Dopo aver preso in esame i testi normativi con cui la comunità internazionale ha cercato di regolamentare la materia, il testo analizza infine la legislazione e la giurisprudenza sviluppatesi in Italia, dall'inizio del '900 ad oggi, sul tema dell'apolidia.
Autore: Paolo Farci

Prodotti correlati