Le obbligazioni.

Diritto sostanziale e processuale. Due tomi. Tomo I: Caratteri generali, adempimento, inadempimento. Tomo II: Cause estintive, modificazioni soggettive, principali tipologie.

Codice Prodotto
000194073
 
A cura di
Anno di edizione
2008
Pagine
XXXIV - 1614
ISBN
9788814146954
Numero tomi
2
Professione
Materia
Obbligazioni e contratti
Prezzo speciale 171,00 € Prezzo normale 180,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Contributi di: F. Amico, M. Bellofiore, F. Cappuccio, D.A. Capuano, A. Caputo, P. Del Vecchio, P. Fava, F. Fedeli, M. Fratini, P. Fuschino, G. Gasparri, V. Giannuzzi Savelli, G. Giuliano, P. Giuliano, A. Grumetto, M. Iacono Quarantino, S. Iannicelli, I. Luce, R. Luce, P. Maggi, P. Parisi, D. Ragozini, E. Scelzi, L. Tesauro, T. Torresi. L'opera analizza tutti i profili del rapporto obbligatorio alla luce degli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali sia storici che recenti, proponendo una nuova teoria dell'obbligazione multilivello e costituzionalmente orientata. Assecondando le rilevate esigenze transnazionali ancora più avvertite dopo l'approvazione del Trattato di Lisbona e la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea di Strasburgo del dicembre 2007, descrive la genesi e l'evoluzione storica dell'obbligazione nei Paesi di civil e common law, dando conto delle iniziative accademiche e comunitarie tese alla definizione di un diritto privato europeo. La trattazione prosegue con l'analisi di tutti gli istituti del diritto delle obbligazioni italiano, arricchita da orientamenti dottrinali e giurisprudenziali tradizionali e recenti e da risvolti applicativi concreti. Vengono esaminati gli elementi costitutivi dell'obbligazione e le relative fonti, la buona fede e correttezza, l'adempimento (anche anomalo) del debitore e del terzo, unitamente al luogo, tempo e destinatario del medesimo, la mora del creditore e del debitore, i ritardi nei pagamenti delle transazioni commerciali, la responsabilità per l'inadempimento e il risarcimento del danno contrattuale, l'estinzione del rapporto obbligatorio per cause diverse dall'adempimento (novazione, remissione del debito, compensazione, confusione, impossibilità sopravvenuta), le modificazioni soggettive dal lato attivo (pagamento con surrogazione e cessione del credito) e passivo (delegazione, espromissione e accollo), le principali tipologie di obbligazioni (generiche, pecuniarie, cumulative, alternative, facoltative, solidali, divisibili ed indivisibili), il regime delle obbligazioni pubbliche e quello internazionalprivatistico. L'opera si propone di soddisfare le esigenze di studiosi, professionisti, cultori della materia e di quanti si preparano agli esami scritti dei concorsi più impegnativi (concorso notarile, in magistratura ordinaria, amministrativa e contabile, procuratore ed avvocato dello Stato, esame di abilitazione professionale) risultando un prodotto d'alto grado di approfondimento.

Prodotti correlati