Diritto penale per operatori sociali.

Volume II - Le aree di intervento.

Verifica disponibilità
Codice Prodotto
000201765
 
Anno di edizione
2002
Pagine
X - 306
ISBN
9788814098741
Disponibilità
volume fuori catalogo
Area di interesse
Materia
Penale
Prezzo speciale 19,00 € Prezzo normale 20,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Contributi di: F. Della Casa, R. D'Ippolito, L. Gramigni, P. Martucci, D. Petrini, G. Pighi, L. Riccio, P. Tonini. Con un linguaggio chiaro e scientificamente corretto i due volumi intendono offrire un quadro generale dei profili penalistici dell'attività degli operatori sociali. Il secondo volume si propone come uno strumento didattico-informativo in merito ai molteplici aspetti del diritto penale, processuale e penitenziario destinati a far parte del corredo di conoscenze richiesto alle categorie degli operatori sociali chiamati a vario titolo a collaborare all'amministrazione della giustizia penale. Si tratta degli assistenti sociali, degli psicologi e degli educatori nelle carceri. Ampio spazio è dedicato alle misure lato sensu alternative alla detenzione, sulle quali si incentra l'idea di un trattamento progressivo proteso al superamento del momento custodialistico in favore di una fase preparatoria al reinserimento del condannato nella comunità sociale. Il minorenne viene in considerazione dapprima come oggetto di tutela penale contro fatti offensivi; successivamente come persona autore di fatti di reato; quindi nelle vesti di imputato nel procedimento penale davanti al tribunale per i minorenni. La trattazione del quadro generale degli atti di disposizione del corpo umano costituisce premessa necessaria all'esame della normativa sull'interruzione della gravidanza e sulla responsabilità connessa all'uso di sostanze stupefacenti. L'approccio metodologico si caratterizza per la costante ricerca di un momento di individualizzazione e di umanizzazione della responsabilità penale, realizzabile unicamente in virtù dei suggerimenti e dei rilevanti apporti delle "scienze sociali". I contributi degli Autori, tutti impegnati in attività professionali o di docenza nelle materie illustrate, mettono in risalto le problematiche delle varie forme di devianza e tendono ad offrire, in relazione alla normativa vigente, quelle soluzioni interpretative che sono più conformi alla moderna visione umanizzante del diritto penale.

Prodotti correlati