L'illecito.

Seconda edizione.

Disponibile
Codice Prodotto
000207859
 
Anno di edizione
2010
Pagine
XIX - 1388
ISBN
9788814157752
Professione
Materia
Civile, Processo civile, Responsabilita' civile e assicurazioni
130,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

All'interno di una trattazione sistematica della materia, il volume affronta l'istituto dell'illecito civile a partire da un concetto di responsabilità civile come tecnica di collegamento a un soggetto di un evento dannoso, con l'ausilio di un criterio d'imputazione (colpevolezza, preposizione, custodia, proprietà), sulla base di un nesso di causalità. Nello stesso tempo, essa rappresenta il modo in cui l'evento dannoso diventa rilevante nella forma del danno ingiusto e del danno risarcibile. Nella responsabilità civile convivono dunque due anime, osserva l'Autore, che si riflettono nelle sue componenti: il criterio d'imputazione dell'evento e il danno ingiusto o l'inadempimento. Dall'accertamento della responsabilità civile nasce il diritto al risarcimento del danno sicché, benché autonomi, i due istituti sono l'una causa dell'altro. Alle diverse funzioni della responsabilità civile e del risarcimento si accompagna la diversa struttura dell'illecito e del danno, da cui deriva la struttura del piano dell'Opera. Il Trattato della responsabilità civile per eccellenza che non può assolutamente mancare nella biblioteca di un avvocato civilista.
Direttore Collana: Massimo Franzoni

Prodotti correlati