Le indagini economico patrimoniali nel contrasto alla criminalita' organizzata

Disponibile
Codice Prodotto
000210410
 
Anno di edizione
2013
Pagine
XII - 388
ISBN
9788814181214
Area di interesse
Professione
Materia
Penale, Processo penale
38,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il tema dell'aggressione ai patrimoni di provenienza illecita co-stituisce da diversi anni non solo uno degli obiettivi fondamentali dell'azione di contrasto alla criminalità organizzata di stampo ma-fioso ma anche un argomento privilegiato di studio e di analisi da parte della dottrina specializzata. Nel panorama della copiosa e approfondita produzione letteraria dedicata alle misure introdotte nel tempo dal legislatore anti-mafia, il presente testo si propone quale innovativo e, per certi versi, singolare strumento di conoscenza delle attività investigative fi-nalizzate all'individuazione dei patrimoni mafiosi (specie nelle forme più moderne e sofisticate di intestazione fittizia e/o fiducia-ria) nonchè all'esatta definizione dei requisiti normativi che ne le-gittimano il sequestro e la confisca. In tale ambito, le diverse forme di aggressione patrimoniale pre-senti nel nostro ordinamento vengono esaminate in un'ottica com-parativa, allo scopo di evidenziarne potenzialità e limiti così da orientare la scelta degli operatori nella selezione dello strumento più idoneo in relazione al caso concreto e nella conseguente attività di pianificazione ed esecuzione dei relativi accertamenti. Detta analisi è propedeutica all'elaborazione di appositi modelli operativi, funzionali e specifici per ogni ipotesi di confisca, nel cui ambito vengono fornite le linee guida essenziali per la selezione dello strumento più idoneo ed efficace rispetto alla fattispecie con-creta nonché per la comprensione e risoluzione delle principali problematiche applicative. In particolare, ampio spazio viene dedicato alla corretta impostazione dell'analisi reddituale e finanziaria del soggetto sottoposto ad accertamento (soprattutto con riferimenento alle ipotesi più complesse riguardanti i redditi derivanti da attività imprenditoriali), all'esatta definizione e ricostruzione del requisito della 'sproporzione tra redditi e patrimonio e, infine, al tema ancora molto discusso in dottrina e giurisprudenza riguardante la rilevanza dell'evasione fiscale quale elemento giustificativo della sproporzione. L'opera, frutto dell'esperienza operativa maturata sul campo dagli Autori, si prefigge quindi l'obiettivo di dotare gli operatori del settore (magistrati, forze di polizia, avvocati, consulenti, ecc.) di un manuale teorico-pratico che affronti in maniera esaustiva tutte le problematiche connesse allo svolgimento delle indagini economico-patrimoniali e alla composizione dei relativi esiti, offrendo le corrispondenti soluzioni applicative.

Prodotti correlati