Il capo dello stato e le leggi.

Tomo I: Aspetti storici, profili comparatistici, ordinamento italiano. Tomo II: Il concreto svolgimento costituzionale.

Disponibile
Codice Prodotto
000218012
 
Anno di edizione
2011
Pagine
LII - 682
ISBN
9788814155222
Area di interesse
Professione
Materia
Storia del diritto
60,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Lo studio affronta il tema del rapporto tra il Capo dello Stato e le leggi. Nel Tomo I si analizzano le tre significative esperienze del Regno Unito (Royal Assent), degli Stati Uniti (Veto Power) e della Francia (rinvio delle leggi), nonché i problemi giuridici riguardanti l'ordinamento italiano, dall'esperienza monarchica (Statuto Albertino) a quella repubblicana (Assemblea Costituente e Costituzione), fino alle recenti questioni legate alla democrazia maggioritaria. Nel Tomo II si approfondisce il concreto svolgimento costituzionale del potere di rinvio, soffermandosi su ciascuna presidenza (da Einaudi a Napolitano), evidenziando l'importanza del contesto politico nello svolgimento delle attribuzioni presidenziali relative alle leggi

Prodotti correlati