I servizi di interesse economico generale.

Stato, Mercato e Welfare nel diritto dell'Unione europea.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000218214
 
Autore
Anno di edizione
2010
Pagine
XXXII - 858
ISBN
9788814155963
Professione
Materia
Comunita' europee e unione europea, Internazionale pubblico e privato
85,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il libro è il frutto della ricerca impostata e sviluppata nell'Istituto di diritto internazionale e dell'Unione europea della Facoltà di giurisprudenza dell'Università "La Sapienza", conclusa nella Facoltà di giurisprudenza dell'Università Luiss Guido Carli e svolta grazie al finanziamento concesso dalle seguenti istituzioni straniere, presso le quali l'autore è stato, nell'ordine, Jean Monnet Fellow, DAAD Fellow ed European Union Fulbright Schuman Scholar: l'European University Institute ed il Robert Schuman Centre for Advanced Studies di Fiesole; il Deutscher Akademischer Austauschdienst ed il Max-Planck-Institut für ausländisches öffentliches Recht und Völkerrecht di Heidelberg; la Fulbright Commission for Educational Exchange between the United States, Belgium and Luxembourg e la Fordham Law School di New York. Il lavoro intende dimostrare che i servizi di interesse economico generale rappresentano la sedes materiae privilegiata per comprendere natura, sviluppi e limiti dei rapporti tra Stato, Mercato e Welfare nel diritto dell'Unione europea. In questo senso, essi svolgono una funzione paradigmatica per illustrare la logica costituente che ispira l'ordinamento UE, nelle sue diverse aree di intervento: tutela della concorrenza, completamento del mercato interno, compensazione di oneri di servizio pubblico e diritti fondamentali. A tale fine, nella prima parte saranno esaminati i profili istituzionali della regolamentazione di detti servizi, mentre la seconda è dedicata ai loro profili materiali e sostanziali.
Direttore Collana: Franco Bonelli

Prodotti correlati