Proposta di un codice agricolo.

Un'altra ipotesi di semplificazione normativa. Il decreto legislativo di riordino delle normative sull'attivita' agricola e il correlato D.P.R.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000223868
 
A cura di
Anno di edizione
2012
Pagine
XXII - 276
ISBN
9788814174186
Area di interesse
Professione
Materia
Agrario e forestale
30,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

A seguito della l. 246/2005, il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, con decreto del 2 settembre 2009, affidava all'IDAIC il compito di predisporre, in sinergia con l'Ufficio legislativo del dicastero anzidetto, uno schema di decreto legislativo e uno schema di regolamento attuativo in cui venissero riordinate le varie disposizioni statali in materia di agricoltura, limitate però all'oggetto dell'attività agricola. Venivano così presentati al Consiglio dei Ministri uno schema di decreto di riordino (composto di sette titoli) ed un correlato schema di D.P.R. Il testo definitivo del decreto legislativo era dunque approvato dal CdM l'11 dicembre 2009, e gli anzidetti schemi venivano trasmessi alle Commissioni parlamentari competenti ed al Consiglio di Stato: nonstante i giudizi sostanzialmente favorevoli, il cambio del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha impedito che il CdM approvasse in seconda seduta i testi suindicati, ed il 29 novembre 2011 il nuovo Ministro dichiarava l'impossibilità di esaminare i testi entro la scadenza del termine di delega (16 dicembre 2011), e per l'effetto la necessità di procedere all'emanazione di una nuova legge delega. In conclusione non è stato dato compimento al progetto di semplificazione. Il presente volume ripercorre dunque i lavori dell'IDAIC ed illustra gli schemi di D.Lgs. e D.P.R. come approvati in prima seduta dal CdM, e corredati poi dalle osservazioni mosse dalle Autorità coinvolte nel procedimento di approvazione.
A cura di: Alberto Germano'

Prodotti correlati