L'ammissibilita' dei referendum in materia elettorale.

Disponibile
Codice Prodotto
000228833
 
Anno di edizione
2009
Pagine
XVI - 280
ISBN
9788814145926
Area di interesse
Professione
Materia
Costituzionale
32,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Oggetto del presente lavoro è l'istituto del referendum abrogativo, introdotto nel nostro ordinamento dalla Costituzione repubblicana del 1947 e disciplinato dall'art. 75 della Carta fondamentale. In particolare la trattazione si focalizza sui referendum in materia elettorale, che costituiscono l'applicazione più rilevante, sia per l'importanza che gli stessi hanno avuto nell'intero panorama della storia politico-costituzionale dell'età repubblicana, sia per le problematiche giuridiche, correlate al tema dell'ammissibilità delle richieste di referendum, affiorate a seguito delle connesse iniziative popolari.

Prodotti correlati