Le sentenze e le ordinanze "autointerpretative" della Corte costituzionale fra "novazione" e "ricognizione" del precedente decisum.

Disponibile
Codice Prodotto
000235204
 
Anno di edizione
2009
Pagine
IX - 98
ISBN
9788814145810
Area di interesse
Professione
Materia
Costituzionale
12,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume propone un'interessante casistica di sentenze ed ordinanze della Corte costituzionale che offrono lo spunto per riflessioni e verifiche riguardo alla questione se essa abbia, oppure no, competenza ad interpretare con efficacia vincolante erga omnes le proprie decisioni. Se da una parte, infatti, la Corte enuncia in modo costante il principio secondo cui non risulta fra i poteri attribuitile quello di dare l'interpretazione "autentica" delle sue decisioni, dall'altra non mancano tuttavia casi in cui la Corte sembra interpretare sue precedenti decisioni dando loro un contenuto precettivo diverso.

Prodotti correlati