I diritti universali degli Stati.

Disponibile
Codice Prodotto
000247758
 
Anno di edizione
2010
Pagine
X - 202
ISBN
9788814153945
Professione
Materia
Comparato e degli stati esteri, Storia del diritto, Filosofia e teoria generale del diritto
20,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Attraverso un'analisi storico-filosofica, geopolitica e giuridica internazionale, l'autore si propone di individuare l'essenza del diritto naturale degli stati che non è altro che un diritto universale che attraversa ogni stato perché è comune ad ognuno di essi. L'opera esamina, altresì, le limitazioni dell'attuale diritto internazionale, che è divenuto oramai esclusivamente la letteratura della ragione della forza, e indica il necessario e urgente passaggio al diritto universale degli stati che trova il suo fondamento nella forza della ragione comune.

Prodotti correlati