Ritardo nell'adempimento e risoluzione del contratto.

Disponibile
Codice Prodotto
000248562
 
Anno di edizione
2012
Pagine
XVIII - 366
ISBN
9788814175107
Area di interesse
Professione
Materia
Conciliazione e arbitrato
38,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume ha ad oggetto la risoluzione del contratto per ritardo nell'adempimento. Muovendo da un'analisi storica delle fattispecie risolutorie, previste nella disciplina generale del contratto, il lavoro intende affrontare, in chiave sistematica, le più rilevanti questioni che interessano il ritardo (studiato nelle sue diverse possibili declinazioni) e lo scioglimento del contratto. Nella prima parte, dedicata alla risoluzione giudiziale, dopo una premessa di carattere generale, si studiano i requisiti dell'inadempimento nell'ottica del ritardo. Successivamente ci si sofferma sul rapporto fra domanda di adempimento e domanda di risoluzione nonché sul divieto di adempimento dopo la domanda di risoluzione. Nel prosieguo l'indagine affronta il problema del rifiuto della prestazione prima della domanda di risoluzione e la sorte del contratto di fronte alla domanda di risoluzione di entrambi i contraenti e di fronte alla sentenza che rigetta la domanda di scioglimento del contratto. L'ultimo capitolo della prima parte analizza il tema della necessità o meno della messa in mora ai fini della domanda di risoluzione del contratto. Nella seconda parte del libro, utilizzando alcuni risultati cui si è giunti studiando la disciplina della risoluzione giudiziale (tenendo conto anche degli spunti e delle sollecitazioni rinvenibili nei principi di diritto europeo dei contratti), si analizzano le figure del termine essenziale, della clausola risolutiva espressa e della diffida ad adempiere.

Prodotti correlati