Le armi del diritto.

Disponibile
Codice Prodotto
000249350
 
Autore
Anno di edizione
2012
Pagine
XIV - 134
ISBN
9788814173103
Area di interesse
Materia
Scienze politiche e sociologia del diritto
15,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Dai processi per le trasfusioni con sangue infetto alle azioni individuali e collettive più svariate, dal Tribunale penale internazionale per le stragi in Ruanda ai processi per crimini contro l'umanità, dalle lotte sindacali ai movimenti nati nel sessantotto, molti sono i casi in cui i conflitti contemporanei hanno cercato una soluzione sul piano del diritto. Partendo dallo studio delle realtà più diverse (dall'Europa all'America ai paesi emergenti) Liora Israel ha condotto una analisi comparativa della diverse modalità con le quali il diritto è stato di fatto utilizzato nella politica contemporanea, a volte in chiave difensiva come una scudo, a volte in chiave offensiva come un'arma. Lo studio è condotto in un campo che intercetta sociologia, storia, diritto e scienza della politica, e mostra come lo strumento giuridico possa a pieno titolo essere fatto rientrare fra gli strumenti della contestazione degli equilibri esistenti. Sono in particolare evidenziati il ruolo degli avvocati, specie nella difesa dei diritti di libertà; il processo visto come pubblica arena; il potere del diritto nella sua evoluzione più recente soprattutto in materia di giustizia internazionale. Se si può parlare a buon diritto di giuricidizzazione delle società contemporanee, ciò avviene perché il diritto assume un ruolo centrale, come una vera e propria arma.
Autore: Liora Israel
Collaboratore Volume: Maria Malatesta

Prodotti correlati