Il nuovo ricorso negli appalti pubblici.

Commento organico al decreto legislativo 20/3/2010, n.53 attuativo della "Direttiva ricorsi" riguardante il miglioramento dell'efficacia delle procedure al ricorso in materia di appalti pubblici. Contributi di Bassani, Carlin, Gola, Ruggeri, Zucchetti. Con introduzione di Stefano Toschei.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000250015
 
A cura di
Anno di edizione
2010
Pagine
XXVII - 250
ISBN
9788814158872
Numero tomi
1
Area di interesse
Professione
Materia
Amministrativo, Processo amministrativo
25,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Un nuovo format concepito per coniugare tradizione di divulgazione giuridica ed esigenze pratiche dell'avvocato. Un agile strumento di prima lettura di tutte le significative novità legislative. Il coordinamento della novità legislativa all'assetto normativo vigente, il rilevo dato, mediante un sistema di domande e risposte, ai dubbi interpretativi derivanti dall'applicazione della riforma, le schede riepilogative, i riferimenti normativi sono i segni distintivi del volume. Con il decreto legislativo n. 53 del 2010 vengono apportate significative modifiche al Codice dei contratti pubblici finalizzate a migliorare l'efficacia del processo in tema di appalti pubblici, anche a tutela del partecipante non aggiudicatario. Le novità di rilievo riguardano la stipulazione del contratto e l'impugnazione dell'aggiudicazione della gara, nonché le norme che disciplinano l'arbitrato soprattutto nella fissazione di un tetto massimo per i compensi da riconoscere ai giudici privati al fine di evitare che tali somme arrivino a cifre spropositate legate al valore della commessa. Il volume si propone di spiegare in modo dettagliato tutte le novità e le principali criticità interpretative, allo scopo di favorire l'utilizzo dei nuovi strumenti da parte degli operatori.

Prodotti correlati