Regolamenti parlamentari e forma di governo: gli ultimi quarant'anni

Disponibile
Codice Prodotto
000266050
 
A cura di
Anno di edizione
2013
Pagine
XXIV - 216
ISBN
9788814181566
Area di interesse
Professione
Materia
Amministrativo
20,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il ciclo di seminari pubblicati in questo volume esamina, in modo sistematico, i quaranta anni che ci separano dall¿entrata in vigore dei regolamenti parlamentari del 1971 con un'analisi dedicata a ciascuno dei quattro decenni trascorsi, cui si aggiunge una riflessione complessiva sotto l¿angolo di prospettiva dell'apparato funzionariale delle Camere. L¿iniziativa ha alla sua base tre ipotesi fondamentali: in primo luogo, che storia costituzionale italiana e storia della Costituzione repubblicana possano essere analizzate in modo efficace anche attraverso la dinamica dei regolamenti parlamentari; in seconda istanza, che gli stessi regolamenti costituiscano uno dei principali indicatori della dinamica della forma di governo nell'ambito degli ordinamenti liberali oligarchici e liberaldemocratici di massa; infine, che l'asserita la continuità dei regolamenti delle Camere debba essere valutata nel tempo, tenendo conto che le tecniche istituzionali modificano il proprio valore quando cambi la forma di Stato e la forma di regime. Hanno partecipato:Andrea Manzella, Marco Pannella(Anni Settanta); Silvio Traversa ,Sergio Mattarella(Anni Ottanta) ;Paolo Armaroli, Luciano Violante, Giorgio Rebuffa (Anni Novanta);Pier Ferdinando Casini, Francesco D'Onofrio, Teresa Serra(ultimo decennio);Ugo Zampetti,Antonio Malaschini ,Vincenzo Lippolis,Alessandro Palanza(il punto di vista dell'apparato delle Camere).

Prodotti correlati