I reati contro le donne e i minori.

Aggiornato alla convenzione di Lanzarote (L. 1 ottobre 2012, n.172). Scopri all'interno del volume come attivare la versione digitale. Per saperne di piu: www.bibliotecavolumi.giuffre.it.

Disponibile
Codice Prodotto
000272290
 
Anno di edizione
2012
Pagine
XVIII - 398
ISBN
9788814164217
Area di interesse
Professione
Materia
Penale
37,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume esamina le dinamiche e le criticità relative a fenomeni assai delicati e scottanti che vedono le donne e i minori vittime di violenze frequenti e aberranti che, nonostante tutti gli sforzi, sono ancora minimizzate, occultate. L'attenzione si concentra sia sulle vittime di reati violenti che sugli autori degli stessi attraverso un percorso intenzionalmente multidisciplinare che, partendo dagli aspetti normativi e giurisprudenziali, con esempi anche di alcuni clamorosi casi di cronaca (massacro del Circeo, strage di Erba, omicidio e stupro di Leno, stupro e stalking di Taurianova, delitto di Novi Ligure ecc.) relativi ai vari delitti di maggiore allarme sociale, ne sottolinea sia gli aspetti penalistici che criminologici. La trattazione, aggiornata alla recentissima Convenzione di Lanzarote, è arricchita anche da analisi di casi pratici, da dati statistici aggiornati e dalla più attuale giurisprudenza di legittimità, al fine di proporre al lettore una prospettiva approfondita dei fenomeni, unita ad un'esposizione completa e di comoda consultazione.

Prodotti correlati