Il diritto di asilo nell'ordinamento costituzionale tedesco.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000293872
 
Anno di edizione
1999
Pagine
X - 262
ISBN
9788814078286
Professione
Materia
Comparato e degli stati esteri
18,59 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Dopo la revisione dell'art. 16 della Legge Fondamentale nel giugno del 1993 e la modifica di numerose leggi ordinarie in materia, il Tribunale Costituzionale Federale di Karlsruhe si è trovato di fronte al non facile compito di pronunciarsi sulla legittimità costituzionale dell'intera riforma e di ricomporre la conflittualità tra il diritto fondamentale di asilo ed il relativo interesse pubblico, che si presentava sostanzialmente irrisolta nella carta costituzionale, come pure nella opinione pubblica tedesca. Il ruolo cruciale del Tribunale Costituzionale Federale nella vita politica tedesca è stato confermato ancora una volta dalle tre sentenze sull'argomento emanate il 14 maggio 1996. Operando attivamente come organo di riequilibrio sostanziale e in ultimo grado, il Bundesverfassunsgericht ha definitivamente posto termine alla "prassi più liberale del mondo" in materia di asilo, ribadendo il proprio ruolo di Organo titolare di una potestà di decisione ultima, di massima rilevanza politica.

Prodotti correlati