Patrocinio a spese dello Stato e difesa d'ufficio nel giusto processo.

Aspetti teorico-pratici.

Disponibile
Codice Prodotto
000296803
 
Autore
Anno di edizione
2003
Pagine
XVIII - 346
ISBN
9788814104930
Area di interesse
Professione
Materia
Processo penale
23,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

La riforma della disciplina del patrocinio a spese dello Stato per i non abbienti in materia penale si colloca nell'alveo di un complesso di interventi legislativi, i quali hanno apportato significative modifiche all'ordinamento giuridico penale e che hanno costituito il c.d. "pacchetto giustizia". Dopo un lungo periodo di rodaggio e di assestamento, durato dieci anni, tale disciplina ha mostrato tutte le sue lacune ed imperfezioni, tanto che da più parti si è invocata una revisione mediante norme innovative, dirette a rinforzare e garantire l'accesso all'istituto alle categorie sociali effettivamente bisognose e, quindi, destinate a snellire e rendere più agevole la procedura per l'ammissione al beneficio (non più soltanto dell'imputato ma anche dell'indagato e del condannato) nonché a fornire disposizioni in ordine alla quantificazione dei compensi al difensore e alla procedura di liquidazione degli stessi in tempi brevi. Con la riforma attuata dalla L. n. 134/2001 può dirsi finalmente garantita a tutte le persone che intendano agire o difendersi in un giudizio penale, siano essi cittadini, stranieri o apolidi, di essere assistiti da un difensore, eventualmente coadiuvato da ausiliari, a prescindere dalle loro possibilità economiche. Nel testo, accanto all'illustrazione delle più salienti modifiche apportate dal legislatore al patrocinio, sono evidenziate le lacune della normativa e alcune problematiche rimaste irrisolte. Infine con il Decreto Presidente della Repubblica del 30 maggio 2002, n. 115, è entrato in vigore il "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia", che riunisce e coordina tutte le norme sulle spese del processo, disciplinando in un organico provvedimento la materia penale, civile, amministrativa, contabile e tributaria, ove al suo interno, nella Parte III disciplina unitariamente e riordina l'intera materia del patrocinio a spese dello Stato, agli artt. da 74 a 118.
Direttore Collana: Eraldo Stefani

Prodotti correlati