Ambiente di lavoro e protezione comunitaria.

Disponibile
Codice Prodotto
000297152
 
Anno di edizione
1997
Pagine
IX - 488
ISBN
9788814063268
Professione
Materia
Lavoro: previdenza e sindacale, Comunita' europee e unione europea
33,05 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'emergere di disposizioni comunitarie ed il consolidarsi di principi europei in tema di tutela dell'ambiente di lavoro ha comportato l'integrazione delle regole nazionali allorchè la loro coesistenza con le disposizioni ed i principi comunitari non fosse completamente configurabile. Il volume, partendo dall'articolo 118A del Trattato - che costituisce la norma cardine in materia - affronta innanzitutto i principi che consentono di ripartire le competenze fra Comunità e Stati membri, accennando a come operano e in che modo concorrono a dar luogo ad una unica disciplina applicabile, e ricostruendo il rinvio operato dall'art, 118A n. 3 ai diritti nazionali per garantire la permanente integrazione della disciplina comunitaria. Nella trattazione viene poi presa in considerazione l'operatività dei tradizionali principi in base ai quali è garantita la prevalenza del diritto comunitario sui diritti nazionali nei casi di conflitto in cui il Trattato impone comunque il rispetto di talune procedure. Infine, vengono offerte alcune indicazioni per il coordinamento tra le norme comunitarie derivate, adottate in virtù di differenti basi giuridiche, ed il diritto interno. Completano l'opera un'ampia sezione normativa, che raccoglie tutte le disposizioni comunitarie in materia, e una serie di casi pratici.
Direttore Collana: Fausto Pocar

Prodotti correlati