Inadempienze e risarcimento danni nel mandato.

Risposte alle questioni sostanziali e processuali nei rapporti fra mandante e mandatario. Attiva la versione digitale su www.bibliotecavolumi.giuffre.it

Disponibile
Codice Prodotto
000300371
 
Anno di edizione
2013
Pagine
VIII - 456
ISBN
9788814169441
Professione
Materia
Civile, Obbligazioni e contratti
45,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'opera intende offrire del mandato l'immagine di una figura giuridica duttile,capace di adattarsi alle esigenze della modernità, di un commercio sempre più bisognoso di contatti rapidi, ma nel contempo legata alla tradizione di determinati rapporti fiduciari. Così accanto ad una nomenclatura ed a prassi bancarie, ove attraverso il mandato si è in grado di snellire situazioni altrimenti inceppate dal ricorso a categorie usurate dal tempo, è facile riscontrare l¿impiego del nostro istituto quale avamposto a salvaguardia dei principi di correttezza e buona fede che sempre devono improntare le relazioni interindividuali. Nell'ambito del quadro divisorio, ove l'istituto trova la sua tipica collocazione esplicativa (mandato con e senza rappresentanza, sua struttura, varie specie di mandato e figure contermini, responsabilità delle parti, estinzione del rapporto)l'argomentazione privilegia il momento della concretezza delle vicende sottoposte all'esame dei tribunali e delle corti, anche se l'apporto di certa dottrina si è a volte rivelato un complemento insostituibile, tanto che ad esso la giurisprudenza pare chiaramente ispirarsi. Non poteva mancare il frequente richiamo all'attività degli avvocati, tipico esempio di opera fiduciaria che si colloca mirabilmente tra passato ed attualità, tra schemi tradizionali e moderni di un¿espressione professionale.

Prodotti correlati