La mobilita' professionale e geografica del lavoratore.

Mutamento di mansioni, trasferimento, trasferta e distacco. Scopri all'interno del volume come attivare la versione digitale. Per saperne di piu: www.bibliotecavolumi.giuffre.it.

Disponibile
Codice Prodotto
000308199
 
Anno di edizione
2012
Pagine
VIII - 224
ISBN
9788814166778
Area di interesse
Professione
Materia
Lavoro: previdenza e sindacale
21,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il rapporto di lavoro non è un rapporto statico: durante il suo svolgimento molti sono i fattori che possono modificarlo, in particolare per quel che concerne il contenuto delle mansioni esplicate dal lavoratore o la sede in cui esse vengono prestate. Gli addetti ai lavori definiscono questi cambiamenti, espressione del potere direttivo ed organizzativo del datore di lavoro, rispettivamente "mobilità professionale" e "mobilità geografica". La gestione di entrambi questi aspetti non è però semplice a causa sia di una normativa legislativa e contrattuale collettiva complessa e non sempre chiara, sia per orientamenti giurisprudenziali spesso ondivaghi, sia, infine, per l'uso di una terminologia talora non coerente con le normative stesse. Con questo lavoro gli Autori si propongono di fare il punto della situazione, evidenziando le eventuali criticità e proponendo alcune soluzioni operative.

Prodotti correlati