Il falso digitale.

Disponibile
Codice Prodotto
000363554
 
Autore
Anno di edizione
2003
Pagine
XIV - 198
ISBN
9788814091483
Professione
Materia
Informatica giuridica
15,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Scopo del testo è di individuare le ipotesi del falso digitale. Per poter individuare tali ipotesi è necessario effettuare la comparazione della firma digitale sui documenti che la riportano, firma che evoca l'immagine di un contrassegno che rappresenta l'autore del documento e che rende possibile risalire alla persona fisica cui il documento è imputato. La firma digitale si vale di un codice informatico identificativo associato in linea esclusiva ad un determinato soggetto. Il codice è disgiunto in due parti designate come: una "chiave pubblica" e "chiave privata". Le due chiavi si corrispondono informaticamente, in modo che, attraverso specifici programmi, è possibile verificare con certezza se le chiavi siano complementari, ossia parti dell'unico codice originario oppure estranee. La segretezza della chiave è conseguita attraverso una tecnica di crittografia, cioè di nascondimento del testo. L'apposizione della firma digitale protegge il testo ab externo; esso potrà essere modificato soltanto attraverso l'applicazione della medesima chiave.

Prodotti correlati