Il mercato comunitario dei servizi di investimento.

Il "trading on-line".

Disponibile
Codice Prodotto
000364795
 
Autore
Anno di edizione
2005
Pagine
XXVIII - 384
ISBN
9788814118043
Materia
Comunita' europee e unione europea, Informatica giuridica
29,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Lo scopo dello studio è la ricognizione e valutazione delle modalità e degli istituti giuridici utilizzati dall'ordinamento comunitario per realizzare e regolare il mercato interno dei servizi di investimento, in particolare dei c.d. servizi di trading on-line, ossia di determinati servizi di investimento prestati tramite Internet. Il metodo adottato in tale ricerca è quello proprio del diritto dell'economia. Esso mira ad affrontare determinate aree economiche sulla base di una visione unitaria e di un'analisi sistematica degli istituti giuridici rilevanti. A tal fine, il diritto dell'economia deve superare i tradizionali confini tra le varie discipline della scienza giuridica, quali il diritto privato e il diritto pubblico, il diritto sostanziale e il diritto processuale, e, ove necessario (come sempre più nell'epoca contemporanea), il diritto nazionale e il diritto internazionale, il diritto sovranazionale e il diritto transnazionale. Per capire le funzioni del diritto dell'economia nel mondo reale, nessun settore delle fonti del diritto può essere in principio tralasciato. Lo studio del diritto deve essere suddiviso per tematiche, e non per fonti. In tale prospettiva, lo studio effettua un esame d'insieme delle norme di diritto amministrativo, commerciale, civile, processuale, internazionale privato che sono funzionali all'obiettivo comunitario di realizzare e regolare il mercato interno dei servizi di trading on-line.
Direttore Collana: Guido Alpa

Prodotti correlati