Telecomunicazioni e concorrenza.

Disponibile
Codice Prodotto
000390513
 
Autore
Anno di edizione
2002
Pagine
IX - 506
ISBN
9788814094835
Professione
Materia
Industriale
38,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'introduzione della concorrenza nelle telecomunicazioni ha trovato una disciplina, con la direttiva 90/388/Cee. La direttiva ha disposto che gli Stati non mantengono diritti speciali ed esclusivi per l'approvvigionamento dei servizi di telecomunicazioni (ad eccezione della telefonia vocale, per un periodo limitato di tempo). Inoltre, gli Stati adottano le misure necessarie per assicurare ad ogni operatore la possibilità di offrire i servizi di telecomunicazioni. In tal modo, alcuni principi contenuti nel Trattato sull'Unione Europea in tema di concorrenza sono penetrati nelle telecomunicazioni. Va, peraltro, osservato che la normativa comunitaria, nel dare attuazione al Trattato, ha compiuto un passo ulteriore collegando la concorrenza agli interessi dei consumatori, poiché la tutela dei consumatori (o utenti) rappresenta un'esigenza sulla quale si fonda l'intera disciplina comunitaria della concorrenza nella misura in cui introduce efficienza, migliora la qualità del servizio, consente innovazioni e porta ad una riduzione dei costi. Dunque, la tutela degli utenti è configurabile nella maggior parte dei casi come un portato, ma, al tempo stesso, come il fine ultimo dell'affermazione della concorrenza. Queste finalità si sono tradotte in una serie di vincoli per gli Stati come quello di tenere conto, nello svolgimento dell'attività normativa e amministrativa nel settore delle telecomunicazioni, del vantaggio degli utenti, di preoccuparsi della tutela degli utenti, del loro benessere sociale ed economico, della possibilità che agli utenti vengano riconosciuti diritti di scelta. La normativa comunitaria, ha precisato che l'interesse dei cittadini si colloca al centro della disciplina dei servizi di interesse generale ed ha introdotto, a tutela degli utenti, la disciplina delle clausole abusive nei contratti e quella per le vendite a distanza.
Autore: Perez Rita

Prodotti correlati