Il risarcimento del danno da gara illegittima.

Attiva la versione digitale su www.bibliotecavolumi.giuffre.it

Disponibile
Codice Prodotto
000393008
 
Anno di edizione
2013
Pagine
XIV - 234
ISBN
9788814168772
Area di interesse
Professione
Materia
Processo amministrativo
25,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume si propone di rappresentare, in un quadro di sintesi ragionata, i possibili momenti critici che possono verificarsi nel corso della gara, valorizzando il ruolo del g.a. non solo in chiave risolutiva della controversia, ma anche puramente sanzionatoria, alla luce di quanto stabilito dal Codice del processo amministrativo. L'elaborato si sviluppa, quindi, seguendo la dinamica del procedimento ad evidenza pubblica e prestando particolare attenzione al ruolo pervasivo del RUP, sul quale incombono compiti e funzioni plurimi, che si traducono in una spirale di responsabilità di varia natura che concorrono nell'enfatizzarne il ruolo di protagonista assoluto nella intricata materia dei pubblici appalti. Si esaminano, infine, i risvolti che possono ricondursi ad un esito infausto dello gara, che sia stato determinato da una condotta della stazione appaltante contraria alle regulae juris, dando specifico rilievo a quelli di natura risarcitoria, in forma specifica o per equivalente, ripercorrendo gli sviluppi dottrinali e giurisprudenziali che hanno interessato il problema del risarcimento del danno da lesione di interesse legittimo, al fine di cogliere quali siano gli elementi costitutivi dell'illecito ascrivibile all'Amministrazione aggiudicatrice.

Prodotti correlati