Democrazie sotto pressione.

Parlamenti e lobby nel diritto pubblico comparato.

Disponibile
Codice Prodotto
000393111
 
Anno di edizione
2011
Pagine
IX - 494
ISBN
9788814156113
Professione
Materia
Ordine e sicurezza pubblica
50,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'assenza in Italia di studi organici d'impostazione giuridica, dedicati al tema del rapporto tra lobby e decisori pubblici, a causa del ruolo monopolistico dei partiti politici nell'intermediazione tra società e Stato, ha portato alla presente ricerca. Obiettivo di questo studio è di analizzare, infatti, in chiave comparata, le regole che definiscono il rapporto tra gruppi di pressione e Assemblee rappresentative in ordinamenti caratterizzati dalla debolezza, crisi o assenza dei partiti politici tradizionali. Tale indagine intende, inoltre, proporre una più ampia riflessione sull'evoluzione delle forme di governo negli ordinamenti presi in considerazione: le relazioni tra gli interessi organizzati e gli organi costituzionali, nonché le modalità di regolamentazione delle stesse qualificano, infatti, le forme di governo.

Prodotti correlati